Cunfruntu tra virsioni di "Libru di Valeriu Maximu"

nuddu riassuntu dû canciamentu
Lu '''Libru di lu Valeriu Maximu translatatu in vulgar messinisi per Accursu di Cremona''' è la [[traduzzioni]] di l'òpira di [[Valeriu Maximu]] ''Factorum et dictorum memorabilium libri IX''. [[Accursu di Cremona]] la scrissi ntô 1320. È didicata a "Petru segundu, clarissimu re di Sicilia".
 
== Taliati puru ==
42 095

contributi