"Eneidi" : Diffirenzi ntrê virsioni

Nessun cambiamento nella dimensione ,  16 anni fa
n
typo
Nuddu riassuntu dû canciamentu
 
n (typo)
La chiù 'mportanti opira di Virgiliu non fu finita 'na li versi (chi in certi banni un su finiti), 'ni la cumposizioni e ni la struttura di la cumposizioni e ci su cosi strammi, chissu picchì murì lu [[poeta]].
 
L'Eneidi avia essiri strazzata pi colontàvolontà di cu la scrissi picchì un la potti finiri. Augustu arriniscì a sarvari lu poema e la fici sistimari da li poeti Variu Rufu e ploziu Tucca, amici intimi di Virgiliu; fu allura pubbricata senza junta o canciamentu, divinni accussì poema epicu.
 
E' un poema encomiasticu, in onori di l'imperaturi [[Augustu]].
12

cuntribbuti