Giuseppe Campione (pulìticu)

Giuseppe Campione

Prisirenti dâ Riggiuni Siciliana
Durata mannatu 16 di giugnettu 1992 –
21 di dicèmmiru 1993
Pridicissuri Vincenzo Leanza
Succissuri Francesco Martino

Dati ginirali
Partitu puliticu Dimucrazzìa Cristiana

Giuseppe Campione (Santa Lucìa dû Mela, 16 di austu 1935) hà statu nu puliticu sicilianu.

BiografìaCancia

Lauriatu 'n giurisprudenza, travagghiau comu prufissuri universitariu. Nnô 1954 fu dirigenti di la Dimucrazzìa Cristiana e nnô 1962 assissuri pruvinciali di la pruvincia di Missina. Hà statu Viciprisirenti di l'Unioncamere (1973-1978), Prisirenti di la camira di cummerciu di Missina (1965-1980)[1] e Prisirenti di la pruvincia di Missina (1979-1981). Elettu diputatu di l'Assimbrea Riggiunali Siciliana nni l'Elizzioni riggiunali di lu 1981, 1986 e 1991 nnû culleggiu di Missina nni lu ruppu di la Dimucrazzìa Cristiana, è elettu Prisirenti di la Riggiuni Siciliana nnâ XI liggislatura[2], subbitu dopu la straggi di Capaci.

NotiCancia

  1. Prisirenti di la camira di cummerciu di Missina
  2. Prufilu diputatu Giuseppe Campione (ARS)
Pridicissuri: Prisirenti di la Riggiuni Siciliana Succissuri:  
Vincenzo Leanza 16 di giugnettu 1992 - 21 di dicèmmiru 1993 Francesco Martino I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con con con
Vincenzo Leanza {{{data}}} Francesco Martino